Progetto Colli Standard: superata la soglia dei 7.000 AIC in banca dati

Progetto Colli Standard: superata la soglia dei 7.000 AIC in banca dati

Sono già oltre 7.000 i codici AIC aggiornati da Depositari ed Aziende e resi disponibili nel database di Farmadati per tutti i Distributori Intermedi che hanno aderito a questo servizio.

In continua crescita anche gli aggiornamenti su pesi e dimensioni delle singole confezioni; informazioni queste essenziali per una più efficiente gestione dei magazzini e dei sistemi automatizzati per la preparazione degli ordini verso le farmacie.

Ovviamente l’impegno prosegue per implementare ulteriormente queste ed altre utili informazioni ed invitiamo quindi quelle Aziende di produzione e quei Depositari non ancora operativi a farsi parte attiva nel mettere a disposizione i loro dati perché potranno ricevere ordini con quantitativi più rispondenti ai colli standard, in particolare per quelle confezioni ad alta rotazione, e minori saranno i colli misti da approntare, spedire e ricevere.

Terminata a febbraio 2016 la fase pilota del progetto, di cui il Consorzio si è fatto carico economicamente, chiederemo, a breve, agli attuali 26 Distributori consorziati che ne stanno beneficiando il loro impegno a proseguire nell’utilizzo del servizio attraverso l’abbonamento a Farmadati, i cui costi saranno anticipati e poi riattribuiti dal Consorzio, ma altre adesioni sono auspicabili perché più numerose saranno le adesioni minori saranno i costi per tutti, come convenuto con l’ Dafne-Farmadati.