Presentazione del PROGETTO IN2DAFNE

Presentazione del PROGETTO IN2DAFNE

Presentazione del PROGETTO IN2DAFNE

Il 27 ottobre l’evento digitale del Consorzio DAFNE che affronterà il problema delle carenze e indisponibilità dei medicinali in tutta Italia

Milano, 26 ottobre – Martedì 27 ottobre si terrà l’evento “IN2DAFNE: una filiera più trasparente a servizio dei pazienti” organizzato da Consorzio DAFNE – soggetto aperto, plurale, trasversale e inclusivo, che rappresenta e raggruppa al proprio interno sia le Aziende Healthcare sia le Aziende della Distribuzione Intermedia, oltre a Concessionari e Depositari.

L’evento, digitale e aperto al pubblico previa iscrizione, approfondirà gli obiettivi del “Progetto IN2DAFNE”, nato in seno al Consorzio dal confronto costruttivo tra Industria e Distribuzione, la cui fase di sviluppo prevede di concludersi entro l’anno.

Ad aprire l’appuntamento sarà Daniele Marazzi, Consigliere Delegato Consorzio DAFNE, che presenterà l’iniziativa e i principali obiettivi.

A seguire ci sarà una tavola rotonda – moderata da Maurizio Melis, Divulgatore di scienza e tecnologia, e conduttore radiofonico Radio24 – che toccherà i seguenti temi:

  • Renato De Falco, Vicepresidente del Consorzio DAFNE e rappresentante della parte distributiva (Vicepresidente Esecutivo in Farvima), porterà il punto di vista della distribuzione intermedia, che ha prontamente raccolto lo stimolo lanciato dai colleghi dell’industria in seno al Consorzio DAFNE, contribuendo al dialogo costruttivo che ha trovato la sintesi nell’iniziativa IN2DAFNE.
  • Domenico Di Giorgio, Dirigente Area Ispezioni e Certificazioni di AIFA, contestualizzerà il fenomeno delle carenze e delle indisponibilità di medicinali in Italia, e le azioni e gli strumenti messi in campo. Di Giorgio è coordinatore del Tavolo Tecnico Indisponibilità di AIFA, che raccoglie al proprio interno le principali associazioni di filiera e le aziende farmaceutiche.
  • Pietro Lanza, Direttore Generale di Intesa (Gruppo IBM) e Blockchain Director di IBM Italia, porterà il punto di vista del partner tecnologico, evidenziando che la soluzione delineata dal Consorzio DAFNE fa leva su alcune possibilità introdotte dalle più recenti tecnologie – nello specifico, Blockchain, Distributed Ledgers e Smart Contracts – che assicurano ontologicamente la garanzia di anonimato e di sicurezza.
  • Alessandro Perego, Direttore del Dipartimento di Ingegneria Gestionale del Politecnico di Milano e Direttore Scientifico degli Osservatori Digital Innovation, porterà il punto di vista accademico, inquadrando il progetto IN2DAFNE tra le iniziative di successo in ambito di Supply Chain Visibility, con la consapevolezza di quanto oggi sia cruciale – per ogni singola organizzazione, ma ancor più per un ecosistema di filiera nel suo complesso – potersi mettere nelle condizioni di poter reagire prontamente a cambiamenti improvvisi e imprevedibili che impattano (o si generano in) uno o più nodi della filiera stessa.
  • Maurizio Riitano, Presidente del Consorzio DAFNE e rappresentante della parte industriale (Distribution & Customer Care Manager in AstraZeneca), porterà il punto di vista delle aziende titolari di AIC, che hanno aperto il confronto sul tema con i colleghi della Distribuzione in seno al Consorzio DAFNE, arrivando a formulare l’idea alla base dell’iniziativa IN2DAFNE.

L’evento terminerà con un dibattito libero tra i relatori sulle possibili opportunità per la Filiera di ricorrere a soluzioni collaborative che prescindono sia dal richiedere totale fiducia di tutti gli attori coinvolti, sia dalla presenza di una terza parte fidata; e su quanto iniziative come IN2DAFNE possono arrivare a raggiungere il paziente.

Per informazioni:

Ufficio Stampa Consorzio DAFNE
CHILIPR – press@chilipr.it – 02/87.252.21
Simone Contini s.contini@chilipr.it
Ilaria Muolo i.muolo@chilipr.it

Consorzio DAFNE:

Il Consorzio DAFNE è una community B2b no-profit costituita nel 1991 con l’obiettivo di favorire lo sviluppo, la promozione e la diffusione di soluzioni digitali a supporto dell’intero ecosistema della Salute, umana e animale. L’ecosistema del Consorzio oggi coinvolge oltre 800 organizzazioni: Aziende Healthcare (farmaci, nutraceutici, dispositivi medici, prodotti per la salute, …), Distributori Intermedi, Concessionari, Depositari, Strutture Sanitarie private oltre, naturalmente, alla totalità degli Enti afferenti al Servizio Sanitario Nazionale (collegati per tramite del nodo ministeriale – NSO). Il Consorzio si pone quindi come un aggregatore trasversale, plurale e inclusivo per gli attori dell’ecosistema della Salute e le Istituzioni, realizzando la governance necessaria a favorire l’efficace introduzione dell’innovazione digitale nell’intera filiera Healthcare.

AGENDA

“PROGETTO IN2DAFNE: una filiera più trasparente a servizio dei pazienti”

Ore 14:30         Accesso all’evento online

Ore 14:35         Introduzione e presentazione dell’iniziativa IN2DAFNE

  • Daniele Marazzi, Consigliere Delegato Consorzio DAFNE

Ore 14:45         Tavola rotonda

  • Renato De Falco, Vicepresidente del Consorzio DAFNE e rappresentante della parte distributiva (Vicepresidente Esecutivo in Farvima)
  • Domenico Di Giorgio, Dirigente Area Ispezioni e Certificazioni di AIFA
  • Pietro Lanza, Direttore Generale di Intesa (Gruppo IBM) e Blockchain Director di IBM Italia
  • Alessandro Perego, Direttore del Dipartimento di Ingegneria Gestionale del Politecnico di Milano e Direttore Scientifico degli Osservatori Digital Innovation
  • Maurizio Riitano, Presidente del Consorzio DAFNE e rappresentante della parte industriale (Distribution & Customer Care Manager in AstraZeneca)
  • Modera: Maurizio Melis, Divulgatore di scienza e tecnologia, conduttore radiofonico Radio24 

Ore 15:15         Dibattito libero

  • Modera: Maurizio Melis, Divulgatore di scienza e tecnologia, conduttore radiofonico Radio24

Ore 15:45         Saluti conclusivi

  • Daniele Marazzi, Consigliere Delegato Consorzio DAFNE

Ore 16.00         Chiusura evento

  • Maurizio Melis, Divulgatore di scienza e tecnologia, conduttore radiofonico Radio24
  • Daniele Marazzi, Consigliere Delegato Consorzio DAFNE