Il Consorzio Dafne protagonista nel Progetto MEF/NSO

Si è svolta il 16 novembre 2016 a Milano nella sede di Boehringer-Ingelheim, che ringraziamo per l’ospitalità concessa, la seconda riunione plenaria delle aziende del Consorzio DAFNE interessate allo scambio di documenti del ciclo dell’ordine con le Strutture Sanitarie. Riunione preparatoria in vista dell’avvio del Progetto lanciato dal Ministero dell’Economia e delle Finanze e da Sogei che prevede l’obbligo della gestione elettronica degli ordini verso i fornitori.

La riunione ha visto la partecipazione diretta di oltre 50 aziende.

Considerando la presenza dei rappresentanti di alcuni Depositi 3PL che gestiscono gli ordini di molte aziende, riteniamo che il messaggio del ruolo del Consorzio nel Progetto MEF giungerà ad un numero ben più elevato di Aziende.

Nel corso della presentazione sono state illustrate le linee guida del Progetto e del relativo pilota che vede il coinvolgimento degli Enti di alcune regioni e di Aziende Farmaceutiche in rappresentanza di Farmindustria e Assobiomedica, sulla base delle informazioni disponibili a tutt’oggi.

In sintesi, il messaggio è stato duplice:

  1. da un lato, l’invito a predisporre gli strumenti tecnici ed informatici per allineare i Sistemi Aziendali  al nuovo processo che sarà presto un obbligo di legge;
  2. dall’altro assicurare alle aziende che il Consorzio DAFNE è assoluto protagonista di questo progetto svolgendo ufficialmente il ruolo di Sistema Aggregatore ed è già attivo per consentire ai propri Consorziati e Partner di cogliere questa importante opportunità, nel rispetto dei tempi dettati dal MEF.

L’iniziativa MEF/Sogei ha fondamentalmente lo scopo di monitorare i debiti commerciali delle amministrazioni pubbliche e, nella prima fase, sarà focalizzata sul sistema sanitario pubblico che, com’è noto, rappresenta una dei maggiori capitoli di spesa delle Regioni e delle Province autonome.

La riunione, nella sua fase conclusiva, è stata occasione per lo scambio di utili informazioni. Tra i vari suggerimenti abbiamo colto volentieri lo spunto per la ricostituzione di un “Comitato Tecnico DAFNE” con la partecipazione di alcune aziende. Il ruolo del Comitato Tecnico sarà di raccogliere tutte le problematiche tecniche e le esigenze delle Aziende, trovare eventuali soluzioni e interagire con il MEF e le Associazioni per facilitare l’implementazione dell’Ordine Elettronico.

Infine, sarà compito del Comitato Tecnico allineare tutte le Aziende e il network Dafne sullo stato di avanzamento del progetto e del Servizio Dafne Ospedali.

Clicca qui per scaricare la presentazione