Alla scoperta di UCB Pharma

Alla scoperta di UCB Pharma

UCB Pharma è una multinazionale biofarmaceutica con oltre 90 anni di storia con sede a Bruxelles, in Belgio, specializzata nella ricerca e nello sviluppo di soluzioni e farmaci innovativi per trasformare la vita delle persone affette da malattie del sistema immunitario e del sistema nervoso centrale.

È un’azienda solida, con un fatturato che, nel 2020, ha raggiunto i 5,3 miliardi di euro e conta, nel mondo, più di 7600 dipendenti. UCB Pharma persegue con convinzione l’obiettivo di una crescita sostenibile, che contribuisca a garantire un futuro migliore a quante più persone possibili. In Italia UCB ha sede a Milano e coinvolge oltre 130 dipendenti.

Il progetto:

UCB ha intrapreso da tempo un percorso di automazione dei propri processi di Order-to-Cash. Grazie all’adesione al Consorzio DAFNE sono stati in grado di imprimere una significativa accelerazione a questo percorso e, grazie all’entrata in vigore del progetto ministeriale eOrder NSO, hanno raggiunto una quota di ordini clienti gestiti in modo completamente automatico pari al 90%. La quota restante presentava numerose complessità: clienti privati, per lo più di piccole dimensioni, poco strutturati e con frequenza d’ordine erratica, modulo d’ordine proprietario con ampia variabilità di dati.

La soluzione che è stata studiata e implementata prende il nome di Mario, un BOT con una componente di Intelligenza Artificiale capace di gestire dati non strutturati e semi-strutturati. Mario controlla l’indirizzo mail dedicato agli ordini non elettronici, identifica i dati rilevanti alla gestione operativa e crea l’ordine direttamente nel sistema gestionale aziendale. Oggi Mario opera con una percentuale di successo dell’88% che, in collaborazione con i propri clienti, UCB sta cercando di migliorare ulteriormente, ad esempio chiedendo di eliminare scritte autografe dagli ordini per aumentarne la qualità.

 

Lorenzo Vason, Associate Director Supply Chain UCB ha dichiarato: «Mario è una delle soluzioni innovative che abbiamo ideato per permettere alle persone di UCB di focalizzarsi su attività di valore. Il nostro obiettivo è offrire la miglior esperienza possibile ascoltando i nostri interlocutori e parlando con loro: persone che interagiscono con le persone. ll semplice inserimento ordini può essere affidato ad una macchina, lasciando a noi la costruzione ed il mantenimento di relazioni di valore.»