La Struttura Organizzativa

Le finalità del Consorzio sono regolate dal proprio Statuto e le attività ricadono sotto la responsabilità di un Consigliere Delegato e la supervisione di un Consiglio di Amministrazione.

 

Completano la struttura un team di professionisti, che coadiuvano il Consigliere Delegato nello svolgimento delle attività ordinarie e straordinarie, un Collegio dei Probiviri, un Collegio dei Revisori e un Comitato Tecnico – composto (su base volontaria) da rappresentanti dei diversi attori dell’Ecosistema del Consorzio – che contribuisce alla definizione e all’evoluzione tecnica dei servizi offerti, oltre che alla proposta di nuove iniziative e progetti a beneficio dell’intera filiera.